Il metodo Feuerstein

Il C.T.S. della provincia di Cremona (con sede presso IIS Sraffa di Crema - CREMONA), in quanto istituto pubblico di ricerca è soggetto qualificato (e di per sé accreditato) per la formazione del personale della scuola.
Ai sensi della DIRETTIVA ACCREDITAMENTO ENTI DI FORMAZIONE Prot. N. 170 -21/03/2016 che disciplina le modalità di accreditamento, di qualificazione e di riconoscimento dei corsi dei soggetti che offrono formazione per lo sviluppo delle competenze del personale del comparto scuola, certificando ed assicurando la qualità delle iniziative formative, come si legge nell'ART.15.
Le Università, i Consorzi universitari e interuniversitari, le Istituzioni dell’Alta formazione artistica, musicale e coreutica, gli enti pubblici di ricerca, le istituzioni museali, e gli enti culturali rappresentanti i Paesi le cui lingue sono incluse nei curricoli scolastici italiani sono soggetti di per sé qualificati per la formazione del personale scolastico.

Prima ancora di affrontare operativamente il tema dell'inclusione, gli insegnanti, sia curricolari che di sostegno, devono essere pienamente consapevoli di che cosa comporti seguire un alunno con questi problemi.

Il progetto Re.Vi.Re, attraverso i corsi organizzati dal CTS della Provincia di Cremona, intende fornire ai docenti occasioni di formazione per migliorare il proprio approccio con lo studente affetto da disabilità o che ha Bisogni Educativi Speciali e poter così interagire meglio e favorirne l'inclusione scolastica.

Il Metodo Feuerstein è un modo per potenziare la propria attitudine all’apprendimento, uno strumento di meta-cognizione  utile a favorire  il processo di apprendimento di ciascuno. L’obiettivo primo che il Metodo si pone è il graduale potenziamento  delle risorse personali necessarie ad affrontare la vita con sempre maggiore autonomia, con competenze ed abilità in crescita, favorendo la costruzione di una personalità equilibrata e solida Il Metodo Feuerstein  costituisce uno strumento  di arricchimento professionale perché fornisce una serie di competenze psicologiche, metodologiche e cognitive utilizzabili in qualsiasi situazione di apprendimento trasversale ma anche disciplinare.
È ovviamente un arricchimento sia per l’insegnante che per lo studente che si trova inserito in un ambiente stimolante e promotore di crescita personale che favorisce l'acquisizione o il consolidamento delle competenze chiave: costruzione del sé (imparare ad imparare, progettare),  relazioni con gli altri (comunicare, comprendere, rappresentare, collaborare e partecipare), rapporto con la realtà (risolvere problemi, individuare collegamenti e relazioni, acquisire e interpretare  l'informazione).