Raccordi con il territorio, enti pubblici e associazioni:

Le partnership che attualmente il CTS della provincia di Cremona ha attive (Rete dei comuni degli ambiti territoriali di Cremona, Crema e Casalmaggiore attraverso i CTI + ASL e Neuropsichiatrie,  Università e centri di Ricerca Nazionali facenti parte del Cluster regionale che ha come capofila UniverLecco) saranno estendibili a cascata con altri soggetti Pubblici e privati operanti nei territori regionali specifici aderenti e nei settori educativi dedicati ai BES e saranno in grado di poter amplificare la base di conoscenza del framework.

L’Associazione Italiana Informatica Etica onlus garantirà sugli aspetti di usability e accessibility, la collaborazione con il centro di ricerca di Interazione Uomo Macchina dell’Università di Milano permetterà la realizzazione di un’interfaccia grafica semplificata e il coinvolgimento con il dipartimento di Scienze della Formazione dell’Università degli studi di Bergamo traccerà le modalità di applicazione del modello integrato nelle istituzioni scolastiche, con particolare riguardo all’analisi dei fattori contestuali, agli elementi determinanti la partecipazione nel contesto scolastico. 
Le Neuropsichiatrie coinvolte forniranno l’approccio clinico necessario al fine di raggiungere la strutturazione di un linguaggio comune.